venerdì 4 agosto 2017

Le guide della Sara Assicurazioni: Ho avuto un sinistro che rientra nella disciplina del Risarcimento Diretto. Cosa devo fare?

Consegna tempestivamente il Modulo CAI (ex CID) con la richiesta di risarcimento alla tua Agenzia (o a qualsiasi altra Agenzia Sara) che fornirà informazioni e assistenza per la gestione del sinistro.

In alternativa spedisci la richiesta di risarcimento a mezzo Raccomandata A/R, fax o telegramma alla sede centrale di Sara Assicurazioni o alla tua Agenzia. Ricevuta la richiesta di risarcimento, l’Agenzia verificherà le modalità di accadimento del sinistro e ti chiederà di fornire il maggior numero di informazioni su dinamica e soggetti coinvolti.


In particolare:


- nomi e recapiti degli assicurati


- targhe dei veicoli coinvolti


- denominazione delle rispettive compagnie di assicurazione


- descrizione delle circostanze e delle modalità del sinistro


- generalità e recapiti di eventuali testimoni


- indicazione dell’eventuale intervento degli Organi di Polizia


- luogo, giorni ed orari in cui le cose danneggiate sono disponibili per la perizia del mezzo.


Inoltre, in caso di lesioni subite dai conducenti, è necessario fornire le seguenti informazioni:

- età, attività e reddito del danneggiato


- entità delle lesioni subite


- dichiarazione relativa a prestazioni erogate da istituti di assicurazione sociale obbligatoria


- attestazione medica comprovante l’avventa guarigione ed eventuale consulenza medico legale di parte.


Sara Assicurazioni, una volta ricevuta la richiesta danni, è tenuta a comunicati l'offerta di risarcimento oppure eventuali motivi che impediscano la formulazione dell’offerta.


La comunicazione dovrà essere inviata entro i seguenti termini:




- 90 giorni in caso di lesioni (se fornisci tutta la documentazione richiesta)


- 60 giorni in caso di danni riguardanti solo veicoli o cose ed il modulo CAI sia firmato solo da uno dei    conducenti


- 30 giorni in caso di danni a veicoli o a cose ed il modulo CAI sia firmato da entrambi i conducenti coinvolti  nell'incidente.


Ricorda: se il Modulo CAI (ex CID) è compilato in tutte le sue parti e firmato da entrambi i conducenti coinvolti è possibile velocizzare i tempi di risarcimento dei danni.